Michelangelo Nari - Stampa - "Vous permettez, Aznavour?"
Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Michelangelo Nari omaggia il grande Charles Aznavour

di Silvia Arosio

Riflettori su - Magazine - Silvia Arosio

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
BWW Review: “Vous permettez, Aznavour?” al Teatro degli Eroi
Michelangelo Nari porta in scena le opere di Charles Aznavour
di Ettore Farrattini

“I grandi teatri sono chiusi: alcune produzioni si stanno timidamente riaffacciando in teatri più piccoli con rispetto delle norme anti-covid e il distanziamento dei posti. Fa tristezza entrare in una platea e vedere le file con i cartelli “Non sedersi in questo posto” ma rientrare in un teatro dopo questo lungo lockdown è comunque una gioia indescrivibile. Lo è ancora di più quando ci si trova davanti una serata piena di una emozione che riesce a superare in pieno quella di rientrare in una platea. E’ accaduto il 1° ottobre nel piccolo Teatro degli Eroi a Roma dove con un terzo dei posti occupati, per il limite legale, il pubblico ha potuto godere della prima di speriamo una lunghissima serie di serate che Michelangelo Nari ha dedicato alla sua passione per il grande chansonnier francese Charles Aznavour….”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Recensione del disco “Vous permettez, Aznavour?” di Michelangelo Nari – MusicMap

di Max Casali

Logo MusicMap

“Cimentarsi nella coverizzazione di un personaggio come Charles Aznavour non è impresa di poco conto, poiché si parla di uno dei più grandi chansonnier di ogni tempo con 300 milioni di dischi venduti e popolarità planetaria. Questo di Michelangelo Nari è un tributo centrato con rispettosa eleganza, trattato senza eccedere nell’opulenza ideativa e puntando unicamente sulla concretezza gestionale del progetto…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Collegamento di Michelangelo Nari con Mauro Scardini con Tv2000 in “Bel tempo si spera” 
Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""

Michelangelo Nari: “Nel mondo del musical ci si prende troppo sul serio, bisognerebbe provare a essere un po’ più se stessi e un po’ meno i personaggi che si interpretano”

di Ornella Petrucci

Ops - Il blog delle arti di Ornella Petrucci

“Com’è entrata la musica nella vita di un appassionato di tennis? Come un colpo di fulmine. Io credo nei colpi di fulmine da tutti i punti di vista e il 25 febbraio del 1999 stavo guardando il Festival di Sanremo in tv e c’era come ospite Riccardo Cocciante che ha cantato Notre Dame de Paris in francese, io ho sentito una canzone che è la stretta allo stomaco che provi veramente quando ti innamori ed ho detto ‘ecco, io da grande voglio fare questo!’. Da lì è cominciato tutto il percorso, avevo sedici anni. Siamo al telefono con Michelangelo Nari, oggi 38enne, nato a Finale Ligure (Savona) e per lavoro trasferitosi prima a Milano e poi a Roma, in realtà da un bel po’ fa avanti e indietro tra le due città. Quest’estate è uscito col CD “Vous permettez, Aznavour?” che presenterà live per la prima volta il primo ottobre al Teatro degli Eroi di Roma…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Comunicato Stampa: “Vous permettez, Aznavour?”
Prima data l’1/10 al Teatro degli Eroi di Roma

Riflettori su... di Silvia Arosio - Logo

Io non posso non vivere, e vivo solo quando sono in scena. Sono felice sul palco, e si vede… 

In occasione del secondo anniversario della morte di Aznavour, il 1° Ottobre 2020 si terrà la prima data del concerto live presso il Teatro degli Eroi di Roma. Un viaggio tra 16 brani più e meno famosi del cantante franco-armeno, in un delicato racconto tra sorriso e malinconia, per lo più cantato in francese ed in italiano ma con interventi anche in altre lingue (inglese, tedesco, spagnolo, ebraico e russo), per far rivivere le canzoni più note e scoprire alcune gemme nascoste. I brani sono stati riarrangiati in versione acustica (piano, contrabbasso e batteria) e saranno presenti tre duetti con altrettante interpreti femminili del panorama del musical e non solo: Rosy Messina (“La Famiglia Addams”, finalista in “All Together Now” e corista per A. Britti e F. Mannoia), Martina Cenere (“West Side Story”, “Murder Ballad”, “Orfeo” al Festival dei Due Mondi di Spoleto e in “La Bussola e il Cuore” con lo stesso Nari) ed Eleonora Segaluscio (voce italiana cantata di Betty Cooper in “Riverdale”)…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""

Michelangelo Nari: “Chiedo il permesso ad Aznavour per avvicinarmi in punta di piedi alle sue canzoni immortali”

di Roberto Mazzone

La Nouvelle Vague - Logo

“Con il tour internazionale di Siddhartha the Musical, negli anni scorsi, ha potuto calcare i palcoscenici italiani ed esteri e recentemente abbiamo potuto apprezzare la sua voce in un musical dedicato a Sanremo e la sua duttilità interpretativa nel cast della versione italiana di Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street, diretto da Claudio Insegno.

Terminato il lockdown, Michelangelo Nari si lancia ora in un progetto – in qualità di ideattore, interprete e produttore – nel quale rende omaggio, in punta di piedi e con estrema delicatezza, a Charles Aznavour, chansonnier per antonomasia, scomparso nel 2018…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""

Intervista a Michelangelo Nari che canta Aznavour

di Sarah Pellizzari Rabolini

Ma se domani - Logo

“Ho chiacchierato con lui: mi ha raccontato tutto l’entusiasmo e la passione per questo lavoro e per la musica.

Il progetto nasce un anno e mezzo fa. Quando ho riascoltato le canzoni di Aznavour mi sono sentito a casa: sono come i quadri degli impressionisti, immagini che diventano storie da narrare. Ho voluto raccontare le emozioni che mi ha trasmesso questo meraviglioso cantante, che ha alle spalle una lunga carriera artistica, che ha attraversato e influenzato tutto il mondo, dagli anni Sessanta in poi, con trecento milioni di dischi venduti.

Le canzoni di Aznavour affondano le radici nel teatro: ogni brano racconta una storia che non va solo cantata, ma raccontata e “dipinta”, come spiega l’artista paragonando la musica ai pittori impressionisti, con voce, corpo e cuore…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Intervista per “Terza Pagina Magazine” su “Non è la radio”

con Niccolò Carosi, Michele Vitiello e Alessandro Scarnecchia

Non è la radio - Michelangelo Nari - Intervista 07-08-2020

Guarda e ascolta il Podcast intervista a Terza Pagina Magazine su Non è la Radio .it

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""

Michelangelo Nari e il “suo” Aznavour

di Cristina Rampini

“Un piccolo gioiello quello realizzato da Michelangelo Nari, cantante e attore che abbiamo apprezzato in diverse produzioni tra cui ultimamente ‘Sweeney Todd’.

Dieci brani, atmosfere e intensità emotive diverse per un progetto musicale di altissima qualità sia sotto il profilo dell’arrangiamento musicale che sotto quello dell’interpretazione vocale…” 

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Video intervista live
con Valentina Oliva

Diretta Live sulla pagina FB di Minstrels.

Guarda il video…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Michelangelo Nari presenta il suo nuovo CD
di Ettore Farrattini

“Michelangelo Nari è uno dei più attivi giovani performer di musical della scena italiana spaziando in vari generi dall’antologico Sanremo Musical al dark Sweeney Todd a Tutti Insieme Appassionatamente. Parallelamente alla sua attività di scena è un apprezzato performer in concerti come solista o in coppia con la spumeggiante Rosy Messina con le loro ben collaudate serate a due voci. In questo 2020…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Comunicato Stampa: “Vous permettez, Aznavour?”
Il CD di Michelangelo Nari dedicato al cantautore francese

Riflettori su... di Silvia Arosio - Logo

Se fossi stato biondo, con gli occhi azzurri, alto ed elegante, con una voce limpida, non avrei avuto la stessa carriera: questo diceva di sé Chahnourh Varinag Aznavourian, alias Charles Aznavour, lo chansonnier per eccellenza.

Una carriera artistica lunga 85 anni, capace di attraversare tutto il mondo e di influenzare, dagli anni ’60 in poi, non solo lo stile musicale d’oltralpe ma tutta la scena internazionale, grazie ad un repertorio di oltre 1000 canzoni e a 300 milioni di dischi venduti. Uno stile, quello aznavouriano, che per sua natura affonda le radici nel teatro; ogni brano racconta una storia che non va solo cantata, ma anche e soprattutto raccontata e dipinta, con voce, corpo e cuore…”

Continua a leggere…

Michelangelo Nari - Separatore oro - "Vous permettez, Aznavour?""
Omaggio a Charles Aznavour: Concerto al Teatro Francese di Roma – reportage video di Rome Francophone

di Séverine Pénin

Guarda il video…